Contenuto dello studio

Lingue disponibili

PANORAMICA DEL MERCATO

1.1 Definizione e ambito di studio

Il fai-da-te si riferisce a attività manuali non professionali, riparazione, creazione, miglioramento e manutenzione di piccoli oggetti in casa. Questo studio si concentra sul mercato del fai da te per il grande pubblico ed esclude quindi l'attività BtoB dei rivenditori e dei negozi di fai da te

Il mercato del fai-da-te copre quindi una grande varietà di articoli. L'Union Nationale des Industriels du Bricolage (Inoha) elenca 11 categorie principali: edilizia, idraulica/sanitaria, giardino, pittura/colla, legno/giardinaggio, rivestimenti, utensili, elettricità, ferramenta, decorazione e comfort termico.

Questi prodotti vari sono prodotti in Francia o importati e vengono poi distribuiti da negozi di bricolage (GSB), il negoces s, del lettori digitali puri oppure ipermercati alimentari (GSA). In Francia, tuttavia, la distribuzione degli articoli fai da te è molto concentrata, poiché i SPG rappresentano il 74% delle vendite in termini di valore e solo 4 gruppi rappresentano il 93% del fatturato dei SPG, ossia due terzi del mercato totale. I principali attori del settore sono quindi i 4 gruppi Adeo (Leroy Merlin, Weldom, Bricoman), Kingfisher (Castorama, Bricodépot), Moschettieri (Bricomarché, Bricocash, Bricorama) e Signor Fai-da-te (Signor fai da te, fai da te).

Il mercato francese del fai-da-te è il terzo in Europa, dopo Stati Uniti e Regno Unito Germania e il Regno Unito. Su scala globale, tuttavia, il Stati Uniti sono in gran parte dominanti, rappresentando circa la metà del mercato mondiale in termini di valore. Questo mercato mondiale ammontava a 594 miliardi di euro nel 2018 Le vendite dell'azienda sono in costante crescita dal 2013.

Il mercato francese del fai-da-te ha visto un aumento del fatturato del 3,4% nel 2019 . Uno dei motivi di questa crescita è la ripresa economica nel settore delle costruzioni e la crescita del "fai da te".

Nei mesi di marzo e aprile 2020, il Covid-19 aveva interrotto lo slancio del mercato francese del fai-da-te, la cui variazione di valore rispetto all'anno precedente era stata del 2,21% nel febbraio 2020. A seguito del contenimento, tuttavia, si è verificato un effetto di recupero, con un tasso di crescita del 30% delle vendite fai da te a giugno 2020 rispetto a giugno 2019. Il tasso di crescita delle vendite è poi rallentato, a dimostrazione del graduale ritorno alla normalità delle vendite fai da te.

 

ANALISI DELLA DOMANDA

STRUTTURA DEL MERCATO

ANALISI DELL'OFFERTA

REGOLAMENTO

POSIZIONAMENTO DEI GIOCATORI

Per continuare a leggere, compra lo studio completo

Cosa contiene questa analisi di mercato?

  • Quali sono i dati relativi alle dimensioni e alla crescita del mercato?
  • Cosa sta influenzando l'andamento e l'evoluzione del mercato?
  • Quali sono le ultime tendenze che guidano il mercato?
  • Qual'è il posizionamento degli attori di mercato?
  • Cosa distingue le aziende operanti del mercato l'una dall'altra?
  • Segmentazione e profilo delle aziende operanti nel mercato
  • Dati e numeri da una molteplicità di fonti

Compra questo studio di mercato 89€

Disponibilità entro 2 giorni lavorativi

Acquista un pacchetto e ottieni uno sconto immediato

Pack 5 études (-15%) - Francia

378€

  • 5 études au prix de 75,6€HT par étude à choisir parmi nos 800 titres sur le catalogue France pendant 12 mois
  • Conservez -15% sur les études supplémentaires achetées
  • Choisissez le remboursement des crédits non consommés au terme des 12 mois (durée du pack)

Consultez les conditions du pack et de remboursement des crédits non consommés.

Inclus dans ce pack: Questo studio (Il mercato del fai da te - Francia) + 4 altri studi a scelta

Acquista il pacchetto 5 studi 378€

Methodo

Dati
Analisti 1 settore analizzato
in 40 pagine
Methodo
Controlla

Analisti

  • Le migliori università
  • Il parere degli esperti

Dati

  • Base di dati
  • Stampa
  • Rapporti aziendali

Controlla

  • Aggiornamento continuo
  • Orologio permanente

Methodo

  • Struttura sintetica
  • Grafica standardizzata

Analisti

Hugo S.

chargé d'études économiques, Xerfi

Hugo S.

Hugo S. logo 1 Hugo S. logo 2
Mathieu Luinaud

Associate Consultant

Mathieu Luinaud

Mathieu Luinaud logo 1 Mathieu Luinaud logo 2
Education Formation
Robin C.

PhD Industrial transformations

Robin C.

Robin C. logo 1 Robin C. logo 2
Pierre D.

Analyst

Pierre D.

Pierre D. logo 1 Pierre D. logo 2
Arnaud W.
Linkedin logo

Ross Alumni Club France

Arnaud W.

Arnaud W. logo 1 Arnaud W. logo 2
Amaury de Balincourt
Linkedin logo

Analyste de marché chez Businesscoot

Amaury de Balincourt

Amaury de Balincourt logo 1 Amaury de Balincourt logo 2
Pierrick C.

Consultant

Pierrick C.

Pierrick C. logo 1 Pierrick C. logo 2
Maelle V.

Project Finance Analyst, Consulting

Maelle V.

Héloise Fruchard

Etudiante en Double-Diplôme Ingénieur-Manager Centrale

Héloise Fruchard

Héloise Fruchard logo 1 Héloise Fruchard logo 2
Imane E.

EDHEC

Imane E.

Imane E. logo 1 Imane E. logo 2
Vincent D.

Auditeur

Vincent D.

Vincent D. logo 1 Vincent D. logo 2
Eva-Garance T.

Eva-Garance T.

Eva-Garance T. logo 1 Eva-Garance T. logo 2
Michela G.

Market Research Analyst

Michela G.

Michela G. logo 1 Michela G. logo 2
Azelie P.

Market Research Analyst @Businesscoot

Azelie P.

Azelie P. logo 1 Azelie P. logo 2
Cantiane G.

Market Research Analyst @Businesscoot

Cantiane G.

Cantiane G. logo 1 Cantiane G. logo 2
Jules D.

Consultant

Jules D.

Jules D. logo 1 Jules D. logo 2
Alexia V.

Alexia V.

Emil Ohlsson

Emil Ohlsson

Anna O.

Anna O.

Gabriel S.

Gabriel S.