Contenuto dettagliato dello studio di mercato

Informazioni

  • Pagine : ~ 40 pags
  • Formato : Versione PDF e digitale
  • Ultimo aggiornamento :
Dettaglio degli aggiornamenti

Riepilogo ed estratti

1 Sintesi del mercato

1.1 Definizione e presentazione

La birra è una bevanda alcolica ottenuta tramite quattro ingredienti:

  • Acqua
  • Malto d’orzo (derivato dei cereali)
  • Lievito
  • Luppolo

Le origini della birra sono molto antiche e risalgono a circa 5000 anni fa in Asia, periodo in cui la bevanda veniva utilizzata prevalentemente con significato religioso e rituale.

In Italia la birra per secoli ha avuto un ruolo secondario, gli Italiani infatti apprezzavano maggiormente il vino; fino alla metà dell’Ottocento il consumo di birra era limitato a veri appassionati, ma già dalla fine del secolo stesso si contavano circa 140 business imprenditoriali. Da allora a oggi il percorso della birra è mutato considerabilmente, e negli ultimi dieci anni ha mostrato una crescita constante in Italia. Nonostante le preferenze degli Italiani per il vino permangano, la birra è tra le bevande più prodotte, esportate e consumate sul territorio. Ancora una volta infatti nel 2018 si ha assistito a una crescita del consumo pro capite di birra, bevanda che sta progressivamente conquistando anche un numero maggiore di appassionati, senza discriminazioni di sesso o età.

Il mercato italiano della birra sarà influenzato gradualmente da trasformazioni considerevoli riguardo l’equivalenza concettuale (significato) e funzionale (abitudini di consumo) della bevanda, dai cambiamenti demografici e dalla crescente posizione occupata dalla produzione artigianale nel cuore degli Italiani.

1.2 Il mercato europeo

Nel ****, le vendite di birra al dettaglio in Europa sono state stimate a *** miliardi di dollari, rappresentando la quota maggiore (***).  

Valore delle vendite di alcol al dettaglio per categoria Europa, ****, in % Fonte :Acgr

Guardando la storia delle vendite di birra, possiamo vedere una leggera crescita nel periodo ****-**** con un CAGR ...

1.3 Il mercato italiano

 La produzione di birra e in crescita dal ****, e i consumi seguono lo stesso trend. Come mostra il grafico sottostante, la produzione è passata da un volume di **.* milioni di ettolitri ad uno di **.* milioni di ettolitri nel ****, prima di diminuire nel ****. I consumi invece, hanno raggiunto un volume di **.* milioni di ...

1.4 Importazioni ed esportazioni

 Le importazione e le esportazioni di birra sono in crescita da anni, come mostra il grafico sottostante. Infatti, le esportazioni sono passate da un valore di ***.* milioni di euro nel ****, ad un valore di ***.* milioni di euro nel ****, registrando un CAGR del *.*% nel periodo. Per quanto riguarda le importazioni, nel **** valevano ...

1.5 Impatto del Covid-19

La pandemia di COVID-** ha avuto effetti devastanti su molti mercati e industrie. A causa della natura del virus (***) sono state messe in atto misure sanitarie, le più significative delle quali sono state le chiusure obbligatorie, imposte dal governo, che hanno tenuto la gente a casa e fermato la maggior parte ...

2 Analisi della domanda

2.1 Caratteristiche della domanda

La birra in Italia ha sempre goduto di una posizione privilegiata nelle preferenze degli italiani, seconda solo al vino. (***)Il suo consumo è stato anche spinto negli ultimi anni dall'aumentare del consumo pro capite dwgli alcolici, come mostra il grafico sottostante. Nel giro di * anni quest'ultimo è infatti passato da **.* litri nel **** a ...

2.2 La birra conquista le abitudini di consumo degli italiani

 La birra e il vino sono storicamente degli alcolici molto apprezzati dagli italiani. Negli ultimi decenni si è però constatata un'inversione di tendenza per quanto riguarda la popolarità del vino rispetto alla birra. Se nel **** il vino veniva consumato in quantità quasi doppie alla birra, nel **** il consume pro capite dei due ...

2.3 Crescente interesse per le birre speciali

Birre speciali

La categoria delle birre speciali comprende tutti i tipi di birra diversi dalle lager, per origine, gusto e/o contenuto alcolico. Tra il **** e il **** la suddetta categoria è cresciuta in modo impressionante sia in volume (***). [***]

Le occasioni di consumo della birra speciale

Un'indagine condotta da Doxa sul territorio italiano ...

3 Struttura del mercato

3.1 Catena del valore e struttura del mercato della birra

La catena del valore della birra italiana è composta da quattro categorie di attività:

Ogni attività aggiunge valore all'economia sotto forma di "valore condiviso". Il valore condiviso è composto dal valore aggiunto della produzione, l'occupazione, il prelievo, le ripercussioni economiche; e nel **** ammontava a *,* miliardi di euro.

Fonte: OsservatorioBirra

Uno sguardo più attento ...

3.2 La produzione

Schema di produzione di un ettolitro di birraItalia, ****

Le materie prime utilizzate in Italia per produrre **,** milioni di ettolitri di birra sono mostrate qui sotto:  

Source: ****

Tutte le cifre includono i microbirrifici e i birrifici non associati.

La produzione italiana di birra ha registrato una crescita costante dal ****, raggiungendo nel **** ** *** milioni ...

3.3 Un'industria frammentata

Come già detto, l'industria della birra conta un numero impressionante di attori coinvolti nell'intera catena del valore, dal fornitore al dettagliante, il che porta a una prospettiva frammentata. L'occupazione diretta è stata stimata in *.*** lavoratori nel ****. Inoltre, il settore nel suo complesso è in espansione grazie a una crescente presenza di microbirrifici sul ...

3.4 Distribuzione

 La birra rimane di gran lunga nelle mani del canale off-trade, la cui incidenza è cresciuta nell'arco di tempo ****-**** al **%, lasciando di conseguenza una porzione minore della quota di mercato all'on-trade. Questa tendenza è stata accentuata dalla pandemia del **** e dalle restrizioni che ne sono seguite.

Canale distributivo per la vendita di ...

4 Analisi dell'offerta

4.1 Ripartizione delle categorie di birra

 Le birre standard continuano a superare tutte le altre categorie, conquistando il **% delle vendite totali, seguite dalle birre speciali e premium, che condividono quote di mercato simili (***), mentre la categoria economy detiene una piccola percentuale di vendite - *%.

Ripardizione delle vendite di birra per categoria Italia, ****, in % Fonte: IRI

L'aumento dell'interesse ...

4.2 Fornitura orientata al marchio

L'industria italiana della birra è altamente concentrata in termini di offerta, il che significa che poche aziende dominano l'offerta sul mercato.

Il grafico seguente mostra la ripartizione dell'offerta nel **** (***). Come possiamo vedere, Heineken Italia, già leader del mercato, ha acquistato maggiore importanza nell'ultimo anno. Birra Peroni è seconda nella quota dell'offerta, con **.*%, seguita ...

4.3 Prezzo, imballaggio e dimensioni delle birre

Seguendo la categorizzazione delle birre in premium, mid-priced ed economy, si può osservare una differenza di prezzo impressionante. Infatti, le birre premium possono costare fino a quattordici volte di più delle birre economiche - per esempio Weissbier/Weizen/Birra di grano EUR**,** al litro contro Alpen * Plato EUR*,** al litro.  \ ...

5 Norme e regolamenti

5.1 Regolamentazione del mercato

L'industria della birra ha incontrato per molti anni una severa regolamentazione in Italia, a causa della legislazione sulle accise. In Europa determinate merci sono soggette all'accisa, e l'alcol è tra queste. L'accisa è un'imposta indiretta che viene quindi applicata sulla produzione o sul consumo di determinati prodotti (***). L'imposta è generalmente applicata quando queste categorie ...

6 Posizionamento degli attori

6.1 Segmentazione

  • Heineken Italia
  • Birra Peroni
  • AB InBev
  • Birra Castello
  • Birra Morena

Tutti i nostri studi sono disponibili online e in PDF

Ti invitiamo a consultare un esempio del nostro lavoro di studio su altri mercato!

Una domanda su questo studio ?   +39 380 247 7810

Aziende citate in questo studio

Questo studio contiene un panorama completo di società di mercato con le ultime cifre e le notizie di ogni azienda :

Heineken Italia
Birra Peroni
AB InBev
Birra Castello
Birra Morena

Perché Scegliere Questo Studio :

Accedi a più di 35 ore di lavoro

I nostri studi sono il risultato di oltre 35 ore di ricerca e analisi. L'uso dei nostri studi ti consente di dedicare più tempo e aggiungere valore ai tuoi progetti.

Approfitta di 6 anni di esperienza e oltre 1.500 studi settoriali già prodotti

La nostra competenza ci consente di produrre studi completi in tutti i settori, inclusi i mercati di nicchia o emergenti.

Il nostro know-how e la nostra metodologia ci consentono di produrre studi con un valore unico di denaro

Accedi a diverse migliaia di articoli e dati a pagamento

BusinessCoot ha accesso all'intera stampa economica a pagamento e ai database esclusivi per svolgere studi di mercato (+ 30.000 articoli privati e fonti).

Al fine di arricchire i nostri studi, i nostri analisti utilizzano anche indicatori Web (semrush, tendenze, ecc.) Per identificare le tendenze in un mercato e strategie aziendali. (Consulta le nostre fonti a pagamento)

Supporto garantito dopo l'acquisto

Una squadra dedicata al servizio post-vendita, per garantirti un alto livello di soddisfazione. +39 380 247 7810

Un formato digitale progettato per i nostri utenti

Accedi a un PDF ma anche una versione digitale per i nostri clienti. Questa versione consente di accedere a fonti, dati in formato Excel e grafica. Il contenuto dello studio può quindi essere facilmente recuperato e adattato per i tuoi supporti.

Le nostre offerte :

il mercato della birra | Italia

99 €
  • Quali sono i dati relativi alle dimensioni e alla crescita del mercato?
  • Cosa sta influenzando l'evoluzione del mercato?
  • Qual'è il posizionamento degli attori?
  • Segmentazione e profilo delle aziende operanti nel mercato
  • Dati da una molteplicità di fonti

Pacchetto di 5 studi (-15%) IT Italia

75.6 € / studi
378 € Invece di 445 € -15%
  • 5 rapporti a 75,6 € IVA esclusa per studio da scegliere dal nostro catalogo italiano per 12 mesi
  • Risparmiare il 15% sugli studi aggiuntivi acquistati
  • Scegliere il rimborso del credito non utilizzato al termine dei 12 mesi (durata del pacchetto).

Consulta i termini e le condizioni del pack e del rimborso del credito non utilizzato.

Aggiunte e aggiornamenti

Hai delle domande?
Il nostro team è a tua disposizione a   +39 380 247 7810