il mercato delle bevande analcoliche
Italia

SINTESI DEL MERCATO

1.1 Definizione e presentazione

Le bevande analcoliche - comunemente chiamate soft drinks - comprendono l’insieme delle bibite gassose e non, prive di contenuto alcolico (max 1%). La loro conservazione avviene tramite zucchero, anidride carbonica o pastorizzazione. Il mercato delle bibite analcoliche è quindi un sotto segmento dell’industria delle bevande, e comprende un numero elevato di prodotti, tra i più popolari:

  • Succhi di frutta
  • Sciroppi
  • Bibite gassate
  • Tè freddi

Il mercato italiano dei soft drinks ha registrato un’evoluzione negativa negli ultimi dieci anni, dettato principalmente dalla decrescente domanda e dalla crescente offerta alternativa. Il settore conta un numero considerevole di aziende, ma il dominio di alcuni giganti internazionali permane e caratterizza l’alta concentrazione di mercato. Accanto alle multinazionali, grazie alle nuove esigenze dei consumatori, una molteplicità di piccoli business progressivamente appaiono nel comparto, nel tentativo di rispondere a mercati di nicchia che nascono seguendo le trasformazioni dell’industria alimentare. Di conseguenza, bibite commercializzate con quantità di zuccheri minori, con ingredienti vegani, con sapori tropicali, aumentano e potenzialmente trasformano il contesto competitivo.

Per continuare a leggere, compra lo studio completo

Cosa contiene questa analisi di mercato?

  • Quali sono i dati relativi alle dimensioni e alla crescita del mercato?
  • Cosa sta influenzando l'andamento e l'evoluzione del mercato?
  • Quali sono le ultime tendenze che guidano il mercato?
  • Qual'è il posizionamento degli attori di mercato?
  • Cosa distingue le aziende operanti del mercato l'una dall'altra?
  • Segmentazione e profilo delle aziende operanti nel mercato
  • Dati e numeri da una molteplicità di fonti

Compra questo studio di mercato 89€

Disponibilità entro 5 giorni lavorativi

Analisti

Controlla

Processo

Analisti e metodi

Base di dati

Certificazione
Servizio

Consiglio di un esperto

Opinioni (1)

Media degli ultimi 3 mesi

loro 25/02/2020
Ci impegniamo a prendere in considerazione il feedback di tutti i nostri clienti, consulenti o manager aziendali, al fine di soddisfare al meglio le loro aspettative.