Sintesi

Ottieni informazioni essenziali
per comprendere questo mercato

Dettaglio del contenuto

Informazioni

  • Pagine : 30 pags
  • Formato : Versione PDF e digitale
  • Ultimo aggiornamento : 25/04/2022
Dettaglio degli aggiornamenti

Riepilogo ed estratti

1 Panoramica del mercato

1.1 Definizione e ambito dello studio

I bambini cominciano ad avere bisogno di scarpe quando stanno per camminare, di solito intorno al primo anno di vita. Le scarpe per bambini devono essere morbide e leggere, ma di supporto al piede. Inoltre, è meglio evitare i tessuti economici e sintetici che fanno sudare il piede. È meglio utilizzare materiali ipoallergenici e senza sostanze nocive, perché bisogna tenere in considerazione il fatto che i bambini potrebbero mettere le scarpe in bocca. Il materiale migliore è la pelle. Oggi, in Italia, i materiali più durevoli stanno diventando sempre più popolari.

Ci sono 3 periodi diversi per la produzione italiana di scarpe:

  • Anni '80: prima dell'armonizzazione dei salari nell'Unione Europea, i produttori producevano principalmente in casa;
  • All'inizio degli anni '90: i produttori si sono spostati verso il sud (Maghreb) o verso i paesi dell'Europa orientale;
  • Alla fine degli anni '90: la corsa all'Asia. La Cina e l'India diventano i principali produttori di scarpe del mondo.

In Italia, 439.747 bambini sono nati nel 2018, mentre 420.084 nel 2019. Quindi, nel 2019 c'è stato un calo del 4,7%, con una media di 1,27 figli per donna. L'Italia in generale ha uno dei più bassi tassi di fertilità in Europa.

Il "Made in Italy" rimane comunque un marchio riconosciuto a livello mondiale per la fiducia e la cura del benessere dei piedi dei bambini.

1.2 Il mercato mondiale ed europeo

Il mercato mondiale delle scarpe:

Evoluzione e previsione delle vendite di calzature Mondo, ****-****, miliardi di dollari Fonte: Allied Market Research

Il grafico qui sopra mostra l'evoluzione e le previsioni delle vendite di calzature per valore (***) nel periodo ****-****. Il mercato è in crescita piuttosto costante sul periodo considerato.

La previsione mostra ...

1.3 Una produzione di calzature per tutti molto forte

La produzione italiana di calzature è da sempre una delle più importanti al mondo. Come visto nella parte precedente (***) l'Italia è il **° produttore mondiale di calzature, e di conseguenza il suo fatturato è molto elevato. 

In più, quello che contribuisce in modo significativo ad un'alta produzione è il nome del Made in Italy, che fa ...

1.4 I flussi commerciali delle calzature

Gli scambi commerciali di calzature italiane con il resto del mondo hanno sofferto molto della crisi del Covid-**, e ancora oggi questo mercato è segnato da una ripresa difficile (***). 

Per quanto riguarda l'esportazione di calzature, ci sono miglioramenti consistenti che danno segni positivi per la ripresa. Infatti, rispetto al ****, l'export segna nel ...

2 Analisi della domanda

2.1 Le abitudini delle famiglie italiane

Gli acquisti delle famiglie italiane per segmento merceologico evidenziano i seguenti risultati:

Incremento della spesa delle famiglie italiane rispetto al **** Italia, ****, in % Fonte: Cribis

I segmenti principali del mercato delle calzature mostrano evidenti segni di ripresa, nel caso delle scarpe da donna e sportive e sneakers anche a due cifre. Anche ...

2.2 La clientela delle aziende

Nel settore delle calzature per bambini, i clienti direttamente interessati sono i bambini (***). Però, non sono loro direttamente che acquistano le calzature, ma sono le famiglie. Per questo motivo, in questa sezione sarà analizzata la quantità di bambini presenti in Italia, e il numero di famiglie sul territorio.

Se prendiamo in ...

2.3 Dove comprano le famiglie italiane

Gli acquisti di calzature fatte dalle famiglie italiane sono suddivisi secondo i seguenti canali di vendita:

Consumi delle famiglie italiane: canali di vendita Italia, ****-****, in % Fonte: SITA RICERCA

Il grafico qui sopra mostra le percentuali sul totale delle vendite. Le catene di negozi sono quelle privilegiate sul mercato italiano. Al ...

3 Struttura del mercato

3.1 Le aziende produttrici di calzature sul territorio nazionale

La produzione di scarpe per bambini è strettamente legata alla produzione di calzature, poiché le stesse aziende producono scarpe da donna, da uomo e da bambino.

Il report **** di Cribis rivela alcune particolarità sulla composizione delle aziende italiane che operano nel settore calzaturiero. Le conclusioni evidenziano le seguenti composizioni:

Composizione delle aziende ...

3.2 L'occupazione del settore

L'occupazione del settore calzaturiero ha fortemente sofferto della crisi del Covid-**. Infatti, il numero di dipendenti è in declino dal ****.

Numero di dipendenti nel settore calzaturiero Italia, ****-****, in numero intero Fonte: Istat

Dopo un aumento significativo tra il **** ed il **** (***). La forza lavoro del settore è in forte declino a causa del ...

3.3 La dinamicità delle aziende italiane

Le aziende italiane di calzature sono un motore importante per la dinamicità del paese. In questa parte, saranno messe in evidenza le regioni più dinamiche. Il paramentro usato sarà il contributo di ogni regione al commercio internazionale (***), misurato in percentuale.

Quindi, dai risultati sulle prestazioni del **** delle aziende italiane, ritroviamo la ...

4 Analisi dell'offerta

4.1 I requisiti delle calzature per bambini

Ci sono diversi componenti delle calzature in generale, ma quelle per bambini deveno possedere qualità particolari in modo da adattarsi al piede del bambino. Questo perché i bambini subiscono cambiamenti continui al loro corpo, e perché sono in movimento continuo. Quindi la calzatura deve permettergli questo movimento. Le caratteristiche sono:

La ...

4.2 Prezzi medi al paio

Il grafico qui sotto riassume le fasce di prezzo delle calzature. Il grafico differenzia la quantità comprata ed il valore sul totale del mercato italiano delle calzature. Risalta subito il cambio tra le due percentuali per le categorie di calzature oltre i ** ***€. In effetti, da questo segmento in poi il valore ...

4.3 I materiali più utilizzati

Le calzature sono prodotte utilizzando diversi materiali, i più popolari sono:

Pelle e cuoio Sintetico Gomma Tessuto

Le aziende italiani fabbricanti di calzature si occupano anche della commercializzazione di questi materiali, e altri. 

Esportazioni ed importazioni per materiale di tomaio Italia, ****, in % Fonte: Istat

Questi dati presentati nel grafico qui sopra ...

5 Regolamento

5.1 Regolamentazione europea

Per la fabbricazione e la distribuzione di calzature ci sono norme a livello europeo che i fabbricanti devono seguire. 

Tutte le regole possono essere consultate al seguente link.

Globalmente, le norme europee si occupano di:

Informazioni sulla parità di acquisto Sul controllo delle esportazioni, dell’intermediazione, dell’assistenza tecnica, del transito ...

6 Posizionamento degli attori

6.1 Segmentazione degli attori

Grafica

  • Consumi delle famiglie italiane per fascia di prezzo al dettaglio
  • Prezzi medi paia di scarpe per bambini
  • Dimensione del mercato della produzione di calzature per bambini per valore
  • Evoluzione e previsione delle vendite di calzature
  • Primi 10 produttori mondiali di calzature
Mostra di più Nascondere

Tutti i nostri studi sono disponibili online e in PDF

Ti invitiamo a consultare un esempio del nostro lavoro di studio su altri mercato!

Una domanda su questo studio ?   +39 380 247 7810

ultime novità

Decathlon vende pareti di negozi per un valore di 600 milioni di euro - 12/12/2023
  • La rete conta 1.751 punti vendita in tutto il mondo.
  • Decathlon ha appena venduto i locali di 90 dei suoi punti vendita per 600 milioni di euro.
  • La decisione di rimuovere dagli scaffali molti dei marchi dell'azienda. Dei 49 attuali, solo una quindicina dovrebbero rimanere entro il prossimo anno.
  • La recente acquisizione di Bergfreunde.de, un rivenditore online tedesco di attrezzature per gli sport di montagna.

Decathlon: corsie del campeggio saccheggiate in Israele dopo il raid di Hamas amas - 17/10/2023
  • Numero di dipendenti Decathlon in Israele: 500
  • Numero di negozi Decathlon in Israele: 10
  • Settore più popolare: Campeggio
Il Gruppo Benetton sanzionato dal Garante della privacy - 22/08/2023
  1. Importo della sanzione: Il Gruppo Benetton è stato sanzionato con una multa pari a 240 mila euro.
  2. Data della delibera di controllo Garante: I controlli sono stati programmati dal Garante con deliberazione n. 42 del 14 febbraio 2019.
  3. Periodo degli accertamenti ispettivi: Fra il 5 e il 7 novembre 2019, il Nucleo Speciale Privacy della Guardia di Finanza ha effettuato gli accertamenti presso Benetton Group S.r.l.
  4. Periodo dei fatti contestati e inizio della raccolta dati: I fatti contestati alla Società risalgono al 2015, riguardanti la raccolta e la conservazione dei dati personali tramite le fidelity card, anche di ex clienti.
  5. Data della prima contestazione: La prima contestazione è risalente al 29 settembre 2021.
  6. Durata di conservazione dei dati indicata dalla Società: Contrariamente a quanto indicato, che il tempo di conservazione dei dati sarebbe limitato a 2 anni, sono stati trovati dati personali dei clienti risalenti all’anno **2015**. 
  7. Numero di clienti contattati post disiscrizione: La società ha inviato e-mail promozionali a 13 clienti dopo la loro disiscrizione dal marketing del Loyalty e una comunicazione di marketing a 4.259 consumatori iscritti al Loyalty program senza consenso. 
Decathlon cambia strategia - 22/07/2023
  • Decathlon intende ridurre il numero dei propri marchi da 49 a circa 15 entro il prossimo anno.
  • L'azienda mira a ridurre del 20% l'offerta nei negozi razionalizzando i propri marchi.
  • L'azienda ha 1.751 negozi in tutto il mondo, di cui 325 in Francia.
  • Nel 2022, Decathlon ha generato vendite per 15,4 miliardi di euro, di cui 4,7 miliardi in Francia.
  • Le vendite online di Decathlon hanno rappresentato il 16,8% delle vendite totali nel 2022, rispetto al 20,8% del 2021.
  • Negli ultimi due anni, Decathlon ha iniziato a ridurre la superficie di vendita di alcuni dei suoi negozi, passando da 500 a 1.500 m2.
  • Il suo rivale Intersport, con 800 negozi e un fatturato di 3,3 miliardi di euro, punta a un fatturato di 5 miliardi di euro entro il 2025.
L'uscita dalla Russia non ostacola l'espansione di Decathlon - 04/04/2023
  • Numero di negozi: 1.751 in 69 Paesi
  • Fatturato nel 2022: 15,4 miliardi di euro (+12%) Utile netto nel 2022: 923 milioni di euro (+10 milioni di euro rispetto al 2021)
  • Apertura di nuovi negozi nel 2022: 70
  • Crescita delle vendite a parità di perimetro nel 2022: 13
  • Quota delle vendite digitali: 17% nel 2022, in aumento rispetto all'8% del 2019
  • Percentuale di attività in Francia: 25% (con 325 negozi)
  • Vendite in Francia: 4,7 miliardi di euro nel 2022, con un aumento del 12% rispetto all'anno precedente
  • Prodotti di seconda mano: 300.000 venduti entro il 2022, disponibili in nove negozi su dieci.
  • Noleggio: lanciato nel 2022, con il 4% delle biciclette per bambini acquistate in questo modo.
Decathlon: crescita del 12% nel 2022 - 04/04/2023
  • - Vendite nel 2022: 15,4 miliardi di euro
  • - Crescita delle vendite rispetto al 2021: 12%
  • - Quota dell'e-commerce sulle vendite: 17%
  • - Utile netto nel 2022: 923 milioni di euro
  • - Utile netto nel 2021: 913 milioni di euro
  • - Numero di negozi: 1571
  • - Presenza mondiale: 72 Paesi
  • - Numero di dipendenti: 105.000
  • - Quota di vendite in Francia: circa 25

Aziende citate in questo studio

Questo studio contiene un panorama completo di società di mercato con le ultime cifre e le notizie di ogni azienda :

Decathlon Groupe
Adidas
Asics
Benetton
Diadora
Fila
Kappa

Perché Scegliere Questo Studio :

Accedi a più di 35 ore di lavoro

I nostri studi sono il risultato di oltre 35 ore di ricerca e analisi. L'uso dei nostri studi ti consente di dedicare più tempo e aggiungere valore ai tuoi progetti.

Approfitta di 6 anni di esperienza e oltre 1.500 studi settoriali già prodotti

La nostra competenza ci consente di produrre studi completi in tutti i settori, inclusi i mercati di nicchia o emergenti.

Il nostro know-how e la nostra metodologia ci consentono di produrre studi con un valore unico di denaro

Accedi a diverse migliaia di articoli e dati a pagamento

BusinessCoot ha accesso all'intera stampa economica a pagamento e ai database esclusivi per svolgere studi di mercato (+ 30.000 articoli privati e fonti).

Al fine di arricchire i nostri studi, i nostri analisti utilizzano anche indicatori Web (semrush, tendenze, ecc.) Per identificare le tendenze in un mercato e strategie aziendali. (Consulta le nostre fonti a pagamento)

Supporto garantito dopo l'acquisto

Una squadra dedicata al servizio post-vendita, per garantirti un alto livello di soddisfazione. +39 380 247 7810

Un formato digitale progettato per i nostri utenti

Accedi a un PDF ma anche una versione digitale per i nostri clienti. Questa versione consente di accedere a fonti, dati in formato Excel e grafica. Il contenuto dello studio può quindi essere facilmente recuperato e adattato per i tuoi supporti.

Le nostre offerte :

il mercato delle calzature per bambini | Italia

89 €
  • Quali sono i dati relativi alle dimensioni e alla crescita del mercato?
  • Cosa sta influenzando l'andamento e l'evoluzione del mercato?
  • Qual'è il posizionamento degli attori di mercato?
  • Segmentazione e profilo delle aziende operanti nel mercato
  • Dati e numeri da una molteplicità di fonti

Pacchetto di 5 studi (-15%) IT Italia

75.6 € / studi
378 € Invece di 445 € -15%
  • 5 rapporti a 75,6 € IVA esclusa per studio da scegliere dal nostro catalogo italiano per 12 mesi
  • Risparmiare il 15% sugli studi aggiuntivi acquistati
  • Scegliere il rimborso del credito non utilizzato al termine dei 12 mesi (durata del pacchetto).

Consulta i termini e le condizioni del pack e del rimborso del credito non utilizzato.

Aggiunte e aggiornamenti

Riferimenti dei nostri clienti

Hanno consultato i nostri studi Scopri le opinioni (+500)

Malcolm Vincent
Linkedin logo

Malcolm Vincent

Astoria Finance

Gregoire de Castelnau
Linkedin logo

Gregoire de Castelnau

Stags Participations

Timothé Huignard
Linkedin logo

Timothé Huignard

PWC

Paul-Alexis Kebabtchieff
Linkedin logo

Paul-Alexis Kebabtchieff

BCG

Aymeric Granet
Linkedin logo

Aymeric Granet

Publicis Consultant

Interviste e clienti CAS Tutte le interviste e i casi dei clienti (45)

La pépite Interview

BFM Business

Paul-Alexis Kebabtchieff

Boston Consulting Group

Marie Guibart

Kea Partners

Elaine, Durand

Crédit Agricole, Information & Veille

Philippe Dilasser

Initiative & Finance

Anne Baudry

Metro

Amaury Wernert

Kroll (Duff & Phelps)

Smart Leaders Interview

B-Smart

Hai delle domande?
Il nostro team è a tua disposizione a   +39 380 247 7810