il mercato del mobile
Italia

SINTESI DEL MERCATO

1.1 Definizione e presentazione

Il mercato del mobile comprende diverse tipologie di accessori:

  • Mobili (tavoli, credenze e altri armadi);
  • Mobili da cucina;
  • Imbottiti (divani, poltrone e panche);
  • Biancheria da letto;
  • Mobili da bagno;
  • Mobili da giardino;

Il mercato del mobile in Italia continua a registrare performance positive, dettate sia dal consumo interno che da forti esportazioni – l’Italia è tra i primi produttori mondiali di mobili. A causa della lunghissima durata di vita dei mobili, i marchi si affidano quindi a tre fattori per aumentare le loro vendite: la moda (soprattutto la cucina), la costruzione di nuove abitazioni e la mobilità della popolazione. In un mercato storicamente controllato dagli attori presenti nei punti vendita fisici (e.g. Ikea, Leroy Merlin) i marchi tradizionali si trovano sempre più spesso in difficoltà in risposta all'aumento del commercio online e dell'usato.

Il seguente studio riguarda i seguenti prodotti: mobili, mobili da cucina, divani, poltrone e panche, biancheria da letto, mobili da bagno e mobili da giardino. Escludiamo esplicitamente da questo mercato prodotti complementari come oggetti decorativi, illuminazione, elettrodomestici e stoviglie.

Per continuare a leggere, compra lo studio completo

Cosa contiene questa analisi di mercato?

  • Quali sono i dati relativi alle dimensioni e alla crescita del mercato?
  • Cosa sta influenzando l'andamento e l'evoluzione del mercato?
  • Quali sono le ultime tendenze che guidano il mercato?
  • Qual'è il posizionamento degli attori di mercato?
  • Cosa distingue le aziende operanti del mercato l'una dall'altra?
  • Segmentazione e profilo delle aziende operanti nel mercato
  • Dati e numeri da una molteplicità di fonti

Compra questo studio di mercato 89€

Disponibilità entro 5 giorni lavorativi

Analisti

Controlla

Processo

Analisti e metodi

Base di dati

Certificazione
Servizio

Consiglio di un esperto

Opinioni (1)

Media degli ultimi 3 mesi

loro 22/02/2020
Ci impegniamo a prendere in considerazione il feedback di tutti i nostri clienti, consulenti o manager aziendali, al fine di soddisfare al meglio le loro aspettative.