Contenuto dettagliato dello studio di mercato

Informazioni

  • Pagine : ~ 40 pags
  • Formato : Versione PDF e digitale
  • Ultimo aggiornamento :
Dettaglio degli aggiornamenti

Riepilogo ed estratti

1 Panoramica del mercato

1.1 Definizione e presentazione

Le agenzie pubblicitarie offrono una vasta gamma di servizi per promuovere i prodotti o servizi dei loro clienti. Questi includono la ricerca di mercato per identificare target e tendenze, lo sviluppo di strategie di marketing mirate, la creazione di contenuti creativi per pubblicità, sia in forma digitale che tradizionale, e la pianificazione media per l'acquisto di spazi pubblicitari. Si occupano anche della gestione dei social media, del marketing via email, e dell'ottimizzazione per i motori di ricerca (SEO). Offrono inoltre analisi dei dati per valutare l'efficacia delle campagne pubblicitarie. Questi servizi sono integrati per creare campagne coese che comunicano efficacemente il messaggio del brand al target di riferimento.

Nel 2022 la spesa pubblicitaria ha raggiunto a livello globale un valore pari a 651 miliardi di dollari. Per il periodo 2022-2026 è prevista una crescita della spesa mondiale. In particolare, nel periodo analizzato si prevede un incremento della spesa ad un tasso di crescita annuale composto (CAGR) pari al 3.9% in virtù del quale nel 2026 la spesa totale potrebbe ammontare a 818.4 miliardi di dollari

Questo studio si concentra sul mercato specifico delle agenzie pubblicitarie in Italia, analizzando le tendenze di consumo, le dinamiche competitive e le prospettive di crescita del settore. Per informazioni su mercati correlati, come quelli del marketing digitale, si consiglia di consultare gli specifici studi disponibili nel catalogo Businesscoot.

 

1.2 Il mercato pubblicitario globale è in piena espansione

Nel **** la spesa pubblicitaria ha raggiunto a livello globale un valore pari a *** miliardi di dollari. Per il periodo ****-**** è prevista una crescita della spesa mondiale. In particolare, nel periodo analizzato si prevede un incremento della spesa ad un tasso di crescita annuale composto (***) pari al *.*% in virtù del quale nel ...

1.3 Un mercato nazionale in crescita

 Tra il **** e il **** il fatturato totale del settore della pubblicità in Italia risulta in calo. Nel periodo analizzato il fatturato totale è passato da **.** miliardi di euro a **.** miliardi euro, pari ad una contrazione del *.*%. Come mostrato dal grafico sottostante il trend nel medio periodo risulta altalenante e caratterizzato dall'alternanza di ...

2 Analisi della domanda

2.1 Chi sono i principali inserzionisti?

Nel **** il settore economico dell'agroalimentare detiene la quota di mercato più alta in merito alle pubblicità, pari al **.*% del totale degli investimenti. Seguono i settori della distribuzione e dell'automotive con quote pari rispettivamente all'*.*% e al *.*%. Il settore farmaceutico e quello delle bevande si attestano al *.*% e al *.*% mentre la gestione ...

2.2 La nuova tendenza: la pubblicità e gli influencer

I social media più popolari:

Nel ****, Hootsuit ha stilato la lista dei social media più frequentati dagli utenti su internet in tutto il mondo. I più popolari per numero di utenti sono:

Facebook YouTube WhatsApp Messanger Facebook WeChat Instagram 

Questi sei hanno più di * miliardo di utilizzatori. Nonostante questa classifica, il ...

2.3 Le aspettative digitali degli operatori pubblicitari

Sulla base delle risposte dei marketer globali all'inizio del ****, il **% ha indicato marketing dei contenuti come la tecnica digitale più efficace, poiché ha il maggiore impatto commerciale sul business. A seguire, l'automazione del marketing, i big data, l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico. Al contrario, le campagne di Paid search e display ...

3 Struttura del mercato

3.1 La struttura del mercato

 Al fine di analizzare la struttura del mercato delle agenzie pubblicitarie in Italia vengono analizzate le imprese attive sotto il Codice Ateco **.** "Agenzie di pubblicità". In particolare, vengono analizzati gli andamenti del numero di imprese attive e del numero di addetti, oltre che la forma giuridica delle diverse attività

Imprese ...

3.2 La catena del valore

Per una catena del valore relativa al lavoro svolto dalle agenzie di pubblicità, si considerano i seguenti punti:

Ricerca e Analisi: studio approfondito di mercato, tendenze, e comportamenti dei consumatori per individuare opportunità. Strategia: sviluppo di strategie mirate basate su insight della ricerca, inclusa la segmentazione del target e la definizione ...

3.3 I principali attori

Di seguito viene proposto un elenco dei principali attori attivi nelle settore pubblicitario in Italia: 

Agenzie pubblicitarie

Teads Italia s.r.l: si posiziona come una piattaforma media globale focalizzata sull'innovazione e sulla diversità, avendo raccolto un team di oltre **** persone provenienti da varie culture e background. L'azienda pone un forte ...

4 Analisi dell'offerta

4.1 Agenzia di pubblicità: che tipo di lavoro?

Lavorare in un'agenzia di pubblicità offre diverse tipologie di lavoro, che possono quindi portare ad avere diverse figure professionali. Le principali sono:

Account Manager: è una figura che gestisce i clienti nella fase di post vendita, gestiche anche il budget pubblicitario e la contabilità dell'agenzia.

Account Executive: è una figura che mantiene il ...

4.2 Come aprire un'agenzia di pubblicità

Per praticare nel mondo della pubblicità non ci sono requisiti formativi specifici richiesti dalla legge, però, per un'attività che funzioni e di successo è consigliabile avere alcune caratteristiche, ad esempio:

Seguire un percorso formativo adeguato (***) Tenersi sempre aggiornato (***) sui mezzi di comunicazione digitali Conoscere bene il settore ed avere contatti per la ...

4.3 I prezzi praticati

I costi della pubblicità possono variare notevolmente a seconda di diversi fattori, tra questi ci sono:

Il tipo di pubblicità: ad esempio, la pubblicità digitale può aver costi diversi rispetto alla pubblicità tradizionale, allo stesso modo, i costi possono variare a seconda se si sceglie di fare pubblicità su giornali, riviste, ...

4.4 Le nuove tendenze dell'offerta

L’introduzione dell’intelligenza artificiale nel campo della pubblicità ha il potenziale di trasformare radicalmente la personalizzazione delle strategie pubblicitarie. L’IA, con la sua capacità di analizzare in modo avanzato i dati, può fornire una comprensione dettagliata dei comportamenti degli utenti. Questo apre la strada alla creazione di campagne pubblicitarie ...

5 Regolamento

5.1 Quadro normativo

Il codice del consumo

Emanato con il Decreto legislativo del * settembre ****, n. ***, stabilisce le regole che devono essere rispettate per la tutela dei consumatori, comprendente anche quelle riguardanti le attività di marketing e vendita online. In particolare, il Codice del Consumo vieta le pratiche commerciali sleali e ingannevoli, come la pubblicità ...

6 Posizionamento degli attori

6.1 Segmentazione degli attori

  • Teads Italia s.r.l
  • Hearts&Science s.r.l
  • Starc Om Italia s.r.l
  • Publicis s.r.l
  • Pomilio Blumm s.r.l
  • Pardgroup s.p.a
  • Incentive Promomedia s.r.l
  • Dentsu Tech&Services s.r.l

Elenco dei grafici presentati in questo studio di mercato

  • Spesa pubblicitaria globale
  • Grandi gruppi pubblicitari globali
  • Quota prevista di crescita mondiale
  • Spesa pubblicitaria pro capite
  • Fatturato delle aziende di agenzia pubblicitaria
Mostra di più Nascondere

Tutti i nostri studi sono disponibili online e in PDF

Ti invitiamo a consultare un esempio del nostro lavoro di studio su altri mercato!

Una domanda su questo studio ?   +39 380 247 7810

ultime novità

LA FRANCIA PUNTA SU PUBLICIS MEDIA PER PROMUOVERE IL TURISMO NEL MONDO - 26/03/2024
  • L'ente beneficiario della gara d'appalto: Atout France. 
  • L'agenzia selezionata: Publicis Media.
  • L'oggetto della collaborazione: gestione delle strategie media e di comunicazione nei mercati internazionali target per lo sviluppo del turismo in Francia.
  • Commenti sulla collaborazione: Antoine de Trogoff, DG di Publicis Media International, esprime orgoglio e vede l'assegnazione come un'opportunità per la sua agenzia di promuovere la Francia a livello internazionale.
I piani di Publicis, il grande gruppo pubblicitario che investirà 300 milioni in intelligenza artificiale - 25/01/2024
  • Publicis investirà 300 milioni di euro in intelligenza artificiale nei prossimi tre anni. 
  • 100 milioni di euro saranno investiti in questo anno. 
  • La metà degli investimenti per il 2024 (quindi 50 milioni di euro dati che il totale annuale è di 100 milioni di euro) sarà focalizzata sul miglioramento delle competenze, sulla formazione delle persone e sul talent scouting. 
  • L'altra metà degli investimenti per il 2024 sarà dedicata alla tecnologia, alle licenze, al software e all'infrastruttura cloud.
  • Inoltre, vale la pena di notare che Publicis punta a diventare "il primo gruppo pubblicitario del settore basato sull’intelligenza artificiale" e sta lavorando su un’entità chiamata “CoreAI” che integra ulteriormente l’intelligenza artificiale nella sua piattaforma collegando ogni individuo dell’azienda.
L’importanza dell’approccio omnichannel nella televisione non lineare e nel digital: la strategia digital-centric di Teads e Sanofi Consumer Healthcare - 22/11/2023

Punti chiave dal documento:

  • **Complessità del Mercato**: Esiste una varietà di app e servizi di video on-demand che generano complessità sia nella scelta dei contenuti per gli utenti sia nella gestione dei touchpoint per gli advertiser.
  • **Ruolo delle Aziende come TEADS**: Le aziende hanno il compito di semplificare la complessità attraverso la gestione integrata dei diversi canali digitali, per comprendere le performance di campagna e ottimizzare l'efficacia dei singoli canali.
  • **Innovazione nella Misurazione**: La misurazione sta vivendo un momento di forte innovazione, anche se alcune metriche non hanno ancora una forma definitiva.
  • **Valutazione dei Canali nel Media Mix**: È essenziale per approcciare correttamente un ecosistema video in espansione.
  • **Connettività tra TV Lineare, CTV, Mobile e Desktop**: Questa connessione rappresenta non solo un arricchimento dell'offerta tecnologica ma anche un nuovo modo di pensare all'esposizione pubblicitaria, permettendo una gestione più accurata della frequenza, reach e creatività.
  • **Strategia Iniziale per il Brand**: Basata sull'interpretazione della percezione del brand e sull'identificazione di una componente ironica e irriverente per il riposizionamento del brand stesso.
  • **Regolamentazione dei Contenuti**: Le campagne devono seguire una regolamentazione che prevede l’approvazione ministeriale dei contenuti.
  • **Importanza del Digitale**: Cambio di paradigma con l’introduzione di brand assets "made for digital" e l'accento sul mezzo digitale come fulcro dell'activation plan.
  • **Evoluzione della Campagna**: La campagna è evoluta includendo DOOH e display per aumentare la consideration, il traffico al sito web e nei punti vendita, con una terza wave puramente digitale.
  • **Visone Omnichannel**: Grazie alla visione omnichannel, si raggiunge il consumatore in modo più efficace, massimizzando reach e frequency su diversi touchpoints.
  • **Coerenza Creativa e Ottimizzazione per Dispositivo**: La necessità di mantenere una coerenza creativa, rilavorando gli asset per massimizzare l'efficacia su diversi dispositivi.
HEARTS & SCIENCE STIMA 100 MILIONI DI BILLING PER IL 2023 GRAZIE AL NEW BUSINESS E LAVORA A UNA RIORGANIZZAZIONE - 26/09/2023
  1. **Arrivo di Hearts & Science in Italia**: L'agenzia è arrivata ufficialmente in Italia a metà 2020.
  2. **Direzione**: L'agenzia è guidata dal Managing Director Emanuele Giraldi. 
  3. **Crescita**: Hearts & Science continua a crescere grazie al new business. 
  4. **Obiettivo di fatturato (billing)**: L'agenzia punta a un billing di 100 milioni di euro nel 2023. 
  5. **Riorganizzazione**: Preparazione di un'importante riorganizzazione organizzativa.
  6. **Performance nel primo semestre**: Il manager afferma che il primo semestre è andato molto bene per l'agenzia. 
  7. **Consolidamento in Europa e relazioni internazionali**: L'agenzia si sta consolidando in Europa e sta estendendo le sue relazioni internazionali, in particolare nell'area EMEA. 
  8. **Focalizzazione**: Focus su campagne full funnel con componente di acquisizione e branding. 
  9. **Crescita prevista**: Mantenimento di un trend di crescita a doppia cifra. 
  10. **Nuova organizzazione e assunzioni**: Anticipazione di una nuova organizzazione più strutturata con l'introduzione di nuove figure in organico.

Aziende citate in questo studio

Questo studio contiene un panorama completo di società di mercato con le ultime cifre e le notizie di ogni azienda :

Teads Italia s.r.l
Hearts&Science s.r.l
Starc Om Italia s.r.l
Publicis s.r.l
Pomilio Blumm s.r.l
Pardgroup s.p.a
Incentive Promomedia s.r.l
Dentsu Tech&Services s.r.l

Perché Scegliere Questo Studio :

Accedi a più di 35 ore di lavoro

I nostri studi sono il risultato di oltre 35 ore di ricerca e analisi. L'uso dei nostri studi ti consente di dedicare più tempo e aggiungere valore ai tuoi progetti.

Approfitta di 6 anni di esperienza e oltre 1.500 studi settoriali già prodotti

La nostra competenza ci consente di produrre studi completi in tutti i settori, inclusi i mercati di nicchia o emergenti.

Il nostro know-how e la nostra metodologia ci consentono di produrre studi con un valore unico di denaro

Accedi a diverse migliaia di articoli e dati a pagamento

BusinessCoot ha accesso all'intera stampa economica a pagamento e ai database esclusivi per svolgere studi di mercato (+ 30.000 articoli privati e fonti).

Al fine di arricchire i nostri studi, i nostri analisti utilizzano anche indicatori Web (semrush, tendenze, ecc.) Per identificare le tendenze in un mercato e strategie aziendali. (Consulta le nostre fonti a pagamento)

Supporto garantito dopo l'acquisto

Una squadra dedicata al servizio post-vendita, per garantirti un alto livello di soddisfazione. +39 380 247 7810

Un formato digitale progettato per i nostri utenti

Accedi a un PDF ma anche una versione digitale per i nostri clienti. Questa versione consente di accedere a fonti, dati in formato Excel e grafica. Il contenuto dello studio può quindi essere facilmente recuperato e adattato per i tuoi supporti.

Le nostre offerte :

il mercato delle agenzie pubblicitarie | Italia

99 €
  • Quali sono i dati relativi alle dimensioni e alla crescita del mercato?
  • Cosa sta influenzando l'evoluzione del mercato?
  • Qual'è il posizionamento degli attori?
  • Segmentazione e profilo delle aziende operanti nel mercato
  • Dati da una molteplicità di fonti

Pacchetto di 5 studi (-15%) IT Italia

75.6 € / studi
378 € Invece di 445 € -15%
  • 5 rapporti a 75,6 € IVA esclusa per studio da scegliere dal nostro catalogo italiano per 12 mesi
  • Risparmiare il 15% sugli studi aggiuntivi acquistati
  • Scegliere il rimborso del credito non utilizzato al termine dei 12 mesi (durata del pacchetto).

Consulta i termini e le condizioni del pack e del rimborso del credito non utilizzato.

Aggiunte e aggiornamenti

  • 07/03/2024 - Lo studio è stato completamente aggiornato da un analista Businesscoot. Oltre a questa revisione completa sono state aggiunte informazioni relative all'andamento degli investimenti in pubblicità nei diversi settori economici. E' stata aggiunta una panoramica completa sulla struttura del mercato della agenzie pubblicitarie in Italia attraverso l'analisi della popolazione di imprese e dei principali attori attivi nel settore con i rispettivi fatturati.

Riferimenti dei nostri clienti

Hanno consultato i nostri studi Scopri le opinioni (+500)

Malcolm Vincent
Linkedin logo

Malcolm Vincent

Astoria Finance

Gregoire de Castelnau
Linkedin logo

Gregoire de Castelnau

Stags Participations

Timothé Huignard
Linkedin logo

Timothé Huignard

PWC

Paul-Alexis Kebabtchieff
Linkedin logo

Paul-Alexis Kebabtchieff

BCG

Aymeric Granet
Linkedin logo

Aymeric Granet

Publicis Consultant

Interviste e clienti CAS Tutte le interviste e i casi dei clienti (45)

La pépite Interview

BFM Business

Paul-Alexis Kebabtchieff

Boston Consulting Group

Marie Guibart

Kea Partners

Elaine, Durand

Crédit Agricole, Information & Veille

Philippe Dilasser

Initiative & Finance

Anne Baudry

Metro

Amaury Wernert

Kroll (Duff & Phelps)

Smart Leaders Interview

B-Smart

Hai delle domande?
Il nostro team è a tua disposizione a   +39 380 247 7810