Sintesi del nostro studio di mercato

Il mercato globale della ceramica ha registrato una crescita, trainata dalle innovazioni del settore, con la regione dell'Asia-Pacifico che ha registrato l'espansione più rapida grazie agli attori locali del mercato. Al 2020, gli Stati Uniti rimangono un consumatore importante. In Italia, il mercato opera con i codici Ateco 23.3 e 23.4, corrispondenti rispettivamente alla produzione di materiali da costruzione in terracotta e di altri prodotti in porcellana e ceramica. Il mercato italiano è frammentato con oltre 3.140 aziende, prevalentemente di piccole e medie dimensioni e specializzate in offerte di nicchia. Nonostante il ritardo rispetto all'Europa e agli Stati Uniti in termini di stampa 3D e altri progressi tecnologici, queste innovazioni offrono un potenziale di espansione del mercato e nuove applicazioni a partire dal 2020.

Dinamiche di mercato e tendenze del settore ceramico italiano

Approfondendo il mercato italiano della ceramica, si osserva un panorama caratterizzato da un contrasto di crescita tra i diversi segmenti. Il mercato dei materiali da costruzione in terracotta ha registrato un notevole incremento, con un tasso di crescita di circa il 10%. Al contrario, nello stesso periodo, il segmento dei prodotti in porcellana e ceramica ha registrato un calo di circa il 5%. Composta da oltre 3.100 aziende, l'industria ceramica italiana presenta una struttura molto frammentata, composta prevalentemente da piccole e medie imprese (PMI), ognuna delle quali è specializzata in tipi di ceramica o prodotti diversi. Queste aziende si rivolgono principalmente a segmenti di consumatori di nicchia, indicando un mercato caratterizzato da offerte mirate e specializzate piuttosto che da prodotti generalizzati e di massa. In termini di geografia del mercato, mentre gli Stati Uniti si distinguono come consumatore leader nel panorama globale della ceramica, la regione Asia-Pacifico, con la sua moltitudine di operatori di mercato, rappresenta il territorio in più rapida crescita.

Questa crescita è sostenuta da una significativa industrializzazione e urbanizzazione nella regione, in particolare nelle economie emergenti. Inoltre, l'innovazione sta emergendo come un fattore chiave nel settore ceramico, con progressi come la tecnologia di stampa 3D che sta guadagnando terreno. Sebbene il mercato italiano sia percepito come un po' in ritardo nell'adozione di tali innovazioni rispetto alle controparti europee e americane, questi progressi tecnologici hanno il potenziale per rivoluzionare il mercato, espandendo sia le capacità dei materiali ceramici che le loro applicazioni. L'influenza delle normative e delle loro formulazioni è un altro fattore che contribuisce alle dinamiche del mercato, garantendo standard di qualità e misure di sicurezza per i prodotti ceramici. L'evoluzione delle normative potrebbe aprire nuove strade per lo sviluppo dei prodotti e del mercato o stabilire vincoli che potrebbero richiedere un adeguamento dei protocolli e delle strategie di produzione. In sintesi, nonostante la stabilizzazione o il declino di alcune categorie di prodotti ceramici, il mercato italiano della ceramica dimostra resilienza e potenziale di crescita, in particolare grazie all'adozione di tecnologie innovative e alla stabilità della domanda di materiali da costruzione. Queste tendenze descrivono un'industria in fase di trasformazione, pronta a cogliere le nuove opportunità offerte dal progresso tecnologico e dalle mutevoli richieste del mercato.

I principali attori dell'industria ceramica nel panorama del mercato italiano

All'interno della dinamica e innovativa sfera dell'industria ceramica italiana, diverse aziende di spicco si distinguono come leader di mercato, ognuna delle quali contribuisce con competenze uniche e prodotti specializzati al settore. Sebbene il mercato sia caratterizzato da una moltitudine di piccole e medie imprese, alcune sono salite alla ribalta, contribuendo a definire il mercato attraverso la loro offerta e il loro posizionamento strategico.

  • Marazzi Group Il Gruppo Marazzi è un attore storico e influente nel segmento delle piastrelle di ceramica. Fondato nel 1935, è diventato un ambasciatore globale dello stile italiano nel mondo delle superfici ceramiche. L'ampia gamma di prodotti comprende un'ampia scelta di piastrelle per pavimenti e rivestimenti, che presentano un design innovativo e soluzioni tecniche avanzate. Si va dal gres al gres porcellanato, adatti sia per applicazioni residenziali che commerciali. Marazzi Group è stato un pioniere nell'adozione delle tecnologie di stampa 3D, migliorando le sue capacità di progettazione e aprendo nuove strade per soluzioni ceramiche personalizzate e su misura.
  • RAK Ceramics RAK Ceramics è riconosciuto come uno dei maggiori marchi di ceramica a livello mondiale. Con una forte presenza in oltre 150 Paesi, il suo portafoglio prodotti spazia dalle piastrelle di ceramica ai sanitari. Pur avendo sede negli Emirati Arabi Uniti, RAK Ceramics ha una solida base nel mercato italiano, caratterizzata dall'offerta di prodotti ceramici di lusso di alta gamma. Il suo approccio innovativo comprende collezioni eco-compatibili e design all'avanguardia che si rivolgono sia ai gusti moderni che a quelli tradizionali.
  • Gruppo Ceramiche Ricchetti Come conglomerato che ospita diversi marchi, il Gruppo Ceramiche Ricchetti esemplifica la profondità e la versatilità presenti nell'industria ceramica italiana. Il loro portafoglio marchi copre un ampio spettro del mercato ceramico, includendo piastrelle per pavimenti e rivestimenti che soddisfano una varietà di preferenze dei consumatori. Con una forte enfasi sul design e sulla sostenibilità, il gruppo continua a investire in ricerca e sviluppo per rimanere all'avanguardia nelle tendenze del settore.
  • Ceramica Sant'Agostino Dal 1964, Ceramica Sant'Agostino è un produttore rispettato, specializzato in gres porcellanato di alta qualità. La sua filosofia progettuale integra arte, natura e innovazione tecnologica, dando vita a una linea di prodotti esteticamente gradevole e al tempo stesso performante. L'azienda è orgogliosa dei suoi processi eco-compatibili e ha compiuto notevoli passi avanti nella produzione di soluzioni ceramiche sostenibili e riciclabili.
  • Iris Ceramica Iris Ceramica si è affermata come visionaria nel campo delle superfici architettoniche high-tech. Con una forte enfasi sulla ricerca e sull'innovazione.
Ottieni informazioni essenziali
per comprendere questo mercato

Contenuto dettagliato dello studio di mercato

Informazioni

  • Pagine : ~ 40 pags
  • Formato : Versione PDF e digitale
  • Ultimo aggiornamento : 24/08/2022
Dettaglio degli aggiornamenti

Riepilogo ed estratti

1 Panoramica del mercato

1.1 Definizione e presentazione

Con il termine ceramica si intende un prodotto di materiale argilloso, inorganico e non metallico, che viene reso rigido attraverso un processo di cottura a temperature elevate, e che prende il nome dal materiale dal quale è costituito. Esistono diverse tipologie di ceramica:

  • La ceramica a pasta compatta: Hanno una bassa porosità, buone doti di impermeabilità e sono molto resistenti. Ne sono esempi i gres e le porcellane.
  • La ceramica a pasta porosa: Hanno pasta morbida e assorbente, più facilmente scalfibile. Ne sono esempi le terraglie, le maioliche e le terrecotte.

La ceramica viene utilizzata in diverse industrie, come l’industria edilizia o medicale. Inoltre, diversi prodotti possono essere costituiti di ceramica, come prodotti sanitari, abrasivi, mattoni, tubi, piastrelle...

Il mercato globale della ceramica è in crescita, soprattutto grazie alle numerose innovazioni da parte degli operatori del settore. Gli Stati Uniti sono uno dei principali consumatori di ceramica, mentre la regione dell’Asia-Pacifico è la regione che cresce più rapidamente, soprattutto grazie alla presenza degli operatori del mercato sul territorio.

In Italia, questo mercato è registrato con due voci ATECO, in base alla composizione e alla destinazione:

  • 23.3: Fabbricazione di materiali da costruzione in terracotta
  • 23.4: Fabbricazione di altri prodotti in porcellana e in ceramica

È interessante osservare come il mercato dei materiali da costruzione in terracotta sia cresciuto del 10.9% dal 2013 al 2018, mentre quello dei prodotti in porcellana e in ceramica sia in contrazione del 5.2% nello stesso periodo. Il mercato italiano è molto frammentato, e conta più di 3.140 aziende che operano nel settore. Inoltre, la maggior parte di queste aziende sono artigiani o piccole-medie imprese specializzate in un tipo di ceramica o tipo di prodotto, offerto ad una porzione limitata di consumatori. Negli ultimi anni, il mercato italiano della ceramica ha assistito al progresso della tecnologia di stampa 3D e all’avvento di numerose innovazioni, anche se in ritardo rispetto ad altri paesi europei e agli Stati Uniti. Queste innovazioni potrebbero guidare l’espansione di mercato e creare nuove aree di applicazione della ceramica.

1.2 Mercato mondiale

Il mercato globale della ceramica è stato valutato a ***,* miliardi di dollari nel **** e si prevede che si espanda a un tasso di crescita annuale composto (***) del *,*% dal **** al ****. L'utilizzo della ceramica nella produzione di prodotti come piastrelle e sanitari è destinato a crescere grazie alla costante crescita dell'edilizia residenziale in tutto il ...

1.3 Mercato nazionale

Le voci ATECO usate per questa sottoparte sono le seguenti:

**.* "Fabbricazione di materiali da costruzione in terracotta", che comprende **.** - Fabbricazione di piastrelle in ceramica per pavimenti e rivestimenti e **.** - Fabbricazione di mattoni, tegole ed altri prodotti per l'edilizia in terracotta. **.* "Fabbricazione di altri prodotti in porcellana e in ...

1.4 Commercio estero

Le voce SA usate qui fanno parte della macrocategoria ** Prodotti di ceramica. Nel grafico sottostante vediamo che l'Italia esporta in grandissime quantità la sua ceramica, molto di più di quanto ne importa. Infatti, le sue esportazioni stanno aumentando progressivamente, con una variazione del +**% negli ultimi cinque anni. Le importazioni, invece, rimangono ...

2 Analisi della domanda

2.1 Il settore dell'edilizia e del rivestimento di pavimento e muri

La voce ATECO a cui si riferiscono i dati seguenti è **.**.** "Rivestimento di pavimento e muri", che comprende rivestimenti in ceramica.

Questo settore rimane stabile attraverso gli anni, con un leggero aumento dal ****. In totale, dal **** al **** il fatturato del settore è aumentato del +**%.

Fatturato del settore dell'edilizia e del rivestimento di pavimento ...

2.2 Il settore della fabbricazione di prodotti refrattari

La voce ATECO a cui si riferiscono i dati seguenti è **.**.** "Fabbricazione di prodotti refrattari", che comprende la fabbricazione di prodotti ceramici refrattari: prodotti ceramici calorifughi di farine silicee fossili, mattoni e piastrelle refrattari eccetera, storte, crogiuoli, muffole, bocchette, tubi, condotti eccetera.

Questo settore rimane molto stabile attraverso gli anni, con un ...

3 Struttura del mercato

3.1 Struttura del mercato italiano

Il mercato della ceramica in Italia sta cambiando strutturalmente nel corso degli anni. Nei grafici che seguono, si fa riferimento ai codici ATECO **.* e **.* spiegati in precedenza. Si può notare che il numero di aziende di fabbricazione di materiali da costruzione in terracotta, passando da *** a *** in dieci anni, è diminuito dal ...

3.2 Analisi della produzione italiana

Grazie ai dati Eurostat, possiamo suddividere la produzione italiana di prodotti di ceramica come segue:

quasi radoppiata,

ha stagnato con una variazioni di soltanto il -*,*%

è calata dal -**%

Produzione italiana annua in valore di prodotti in ceramica Italia, ****-****, in milioni di euro Fonte: Eurostat

3.3 Il distretto italiano della ceramica

I distretti industriali si sono sviluppati in Italia negli anni **'. Sono agglomerazioni di imprese, in generale di piccola e media dimensione, ubicate in un ambito territoriale circoscritto e storicamente determinato, specializzate in una o più fasi di un processo produttivo e integrate mediante una rete complessa di interrelazioni di carattere ...

4 Analisi dell'offerta

4.1 Analisi dei prezzi praticati sul mercato

Il grafico che segue riporta l'indice dei prezzi alla produzione dell'industria per il settore della ceramica. Le voci ATECO a cui ci riferiamo in questa sotto parte sono **.* e **.*, spiegate in precedenza.

Possiamo notare che negli ultimi ** mesi l'indice del settore è aumentato molto: con una base a *** nel ****, la variazione per ...

4.2 Caratteristiche dei prodotti ceramici

Proprietà tecniche del prodotto

Resistenza al calore: alcuni tipi di ceramica hanno un'alta resistenza al calore, che rende questo materiale indispensabile nell'industria (***). Durata e resistenza all'usura: la ceramica è molto dura e molto più leggera dei metalli. Questa forza, combinata con la precedente proprietà di resistenza al calore, rende la ceramica un ...

5 Regolamento

5.1 Regolamenti sui materiali a contatto con gli alimenti (il caso delle stoviglie in ceramica)

Il regolamento europeo ****/**** stabilisce una serie di regole che riguardano i materiali e gli utensili destinati al contatto con gli alimenti [***] Si afferma che:

I materiali non devono rilasciare i loro costituenti nel cibo a livelli che potrebbero mettere in pericolo la salute dei consumatori. I materiali non devono alterare il ...

5.2 Nomenclatura doganale mondiale e sistema armonizzato

Il Sistema Armonizzato è una nomenclatura internazionale per la classificazione delle merci. Permette ai paesi partecipanti di classificare le merci scambiate su una base comune a fini doganali. A livello internazionale, il Sistema Armonizzato (***) per la classificazione delle merci è un sistema di codici a sei cifre. [***]

Il SA contiene circa *.*** descrizioni di ...

6 Posizionamento dei giocatori

6.1 Segmentazione degli attori

Qui di seguito facciamo una segmentazione non esaustiva degli attori presenti sul mercato italiano della ceramica.

  • Marazzi Group
  • Graniti Fiandre
  • Florim Ceramiche
  • T2D
  • Fornaci Briziarelli Marsciano
  • Wienerberger Italia
  • Thun
  • Iperceramica

Elenco dei grafici presentati in questo studio di mercato

  • Mercato globale della ceramica
  • Fatturato del settore della ceramica
  • Numero di imprese del settore della ceramica
  • Numero di occupati del settore della ceramica
  • Commercio estero di ceramica, tutti i prodotti
Mostra di più Nascondere

Tutti i nostri studi sono disponibili online e in PDF

Ti invitiamo a consultare un esempio del nostro lavoro di studio su altri mercato!

Una domanda su questo studio ?   +39 380 247 7810

Aziende citate in questo studio

Questo studio contiene un panorama completo di società di mercato con le ultime cifre e le notizie di ogni azienda :

Marazzi Group
Graniti Fiandre
Florim Ceramiche
T2D
Fornaci Briziarelli Marsciano
Wienerberger Italia
Thun
Iperceramica

Perché Scegliere Questo Studio :

Accedi a più di 35 ore di lavoro

I nostri studi sono il risultato di oltre 35 ore di ricerca e analisi. L'uso dei nostri studi ti consente di dedicare più tempo e aggiungere valore ai tuoi progetti.

Approfitta di 6 anni di esperienza e oltre 1.500 studi settoriali già prodotti

La nostra competenza ci consente di produrre studi completi in tutti i settori, inclusi i mercati di nicchia o emergenti.

Il nostro know-how e la nostra metodologia ci consentono di produrre studi con un valore unico di denaro

Accedi a diverse migliaia di articoli e dati a pagamento

BusinessCoot ha accesso all'intera stampa economica a pagamento e ai database esclusivi per svolgere studi di mercato (+ 30.000 articoli privati e fonti).

Al fine di arricchire i nostri studi, i nostri analisti utilizzano anche indicatori Web (semrush, tendenze, ecc.) Per identificare le tendenze in un mercato e strategie aziendali. (Consulta le nostre fonti a pagamento)

Supporto garantito dopo l'acquisto

Una squadra dedicata al servizio post-vendita, per garantirti un alto livello di soddisfazione. +39 380 247 7810

Un formato digitale progettato per i nostri utenti

Accedi a un PDF ma anche una versione digitale per i nostri clienti. Questa versione consente di accedere a fonti, dati in formato Excel e grafica. Il contenuto dello studio può quindi essere facilmente recuperato e adattato per i tuoi supporti.

Le nostre offerte :

il mercato della ceramica | Italia

89 €
  • Quali sono i dati relativi alle dimensioni e alla crescita del mercato?
  • Cosa sta influenzando l'andamento e l'evoluzione del mercato?
  • Qual'è il posizionamento degli attori di mercato?
  • Segmentazione e profilo delle aziende operanti nel mercato
  • Dati e numeri da una molteplicità di fonti

Pacchetto di 5 studi (-15%) IT Italia

75.6 € / studi
378 € Invece di 445 € -15%
  • 5 rapporti a 75,6 € IVA esclusa per studio da scegliere dal nostro catalogo italiano per 12 mesi
  • Risparmiare il 15% sugli studi aggiuntivi acquistati
  • Scegliere il rimborso del credito non utilizzato al termine dei 12 mesi (durata del pacchetto).

Consulta i termini e le condizioni del pack e del rimborso del credito non utilizzato.

Aggiunte e aggiornamenti

Hai delle domande?
Il nostro team è a tua disposizione a   +39 380 247 7810