Contenuto dello studio

Lingue disponibili

PANORAMICA DEL MERCATO

1.1 Definizione e presentazione

Il mercato del riscaldamento a legno identifica il recupero energetico di sottoprodotti forestali (rami, piccoli alberi, ecc.) e industriali ( segatura, trucioli, ecc.).

I pellet di legno vengono consumati in due mercati diversi:

  1. Nel settore della produzione di energia elettrica: i pellet sono co-combustibili in centrali a carbone e monocombustibile in centrali elettriche a carbone convertite per ridurre le emissioni di gas serra di produzione di energia elettrica.
  2. Nel settore del riscaldamento residenziale sono ampiamente utilizzati come comodo biocombustibile solido utilizzato in stufe e caldaie automatiche.

Negli ultimi 10 anni, la produzione globale di pellet di legno è aumentata costantemente, trainata da una forte crescita della domanda. In questo periodo di tempo, la produzione globale di pellet di legno si è più che quadruplicata.

In Germania e Austria, dove le caldaie a pellet dominano il mercato, il legno viene principalmente consegnato all'utente finale all’ingrosso, mentre in Italia e Francia, dove le stufe a pellet hanno quote di consumo considerevoli, il legno viene acquistato dal consumatore in sacchetti di piccole dimensioni (∼15 kg).

In Italia, il pellet di legno viene utilizzato principalmente per il riscaldamento nel settore residenziale (caldaia e stufe). Le politiche che favoriscono il settore del riscaldamento rinnovabile in Italia sono:

  • Incentivi fiscali: I sistemi di riscaldamento a pellet possono beneficiare di un regime di sostegno per il risparmio energetico nel settore edilizio tramite detrazioni fiscali. L'importo massimo della detrazione è di 30,000 €;
  • Contributi (Conto Termico): dedicato a promuovere l'efficienza energetica e il l'utilizzo di energie rinnovabili per il riscaldamento nel settore privato e in quello pubblico;
  • Certificati bianchi (o Titoli di Efficienza Energetica - EES) sono titoli negoziabili che certificano risparmio energetico negli usi finali dell'energia.

Il consumo italiano di pellet di legno sono cresciuti negli ultimi anni, rimanendo significativamente superiori ai livelli della produzione nazionale. I consumi di pellet sono così ampiamente soddisfatti dall'importazione. La maggiore concentrazione di produttori si trova nel nord-est della penisola.

La Lombardia è il principale sito produttivo, che rappresenta il 45 % dell'offerta nazionale, seguito da Veneto (18 %), Friuli Venezia Giulia (16%), e Trentino Alto Adige (8%).

Negli ultimi anni sono stati stabiliti requisiti di sostenibilità per la biomassa solida in diversi paesi dell'Unione Europea. Gli operatori del mercato devono perciò adattarsi a questi requisiti per continuare a svolgere la loro attività.

ANALISI DELLA DOMANDA

STRUTTURA DEL MERCATO

ANALISI DELL'OFFERTA

REGOLAMENTO

POSIZIONAMENTO DEI GIOCATORI

Per continuare a leggere, compra lo studio completo

Cosa contiene questa analisi di mercato?

  • Quali sono i dati relativi alle dimensioni e alla crescita del mercato?
  • Cosa sta influenzando l'andamento e l'evoluzione del mercato?
  • Quali sono le ultime tendenze che guidano il mercato?
  • Qual'è il posizionamento degli attori di mercato?
  • Cosa distingue le aziende operanti del mercato l'una dall'altra?
  • Segmentazione e profilo delle aziende operanti nel mercato
  • Dati e numeri da una molteplicità di fonti

Compra questo studio di mercato 89€

Disponibilità entro 5 giorni lavorativi

Methodo

Dati
Analisti 1 settore analizzato
in 40 pagine
Methodo
Controlla

Analisti

  • Le migliori università
  • Il parere degli esperti

Dati

  • Base di dati
  • Stampa
  • Rapporti aziendali

Controlla

  • Aggiornamento continuo
  • Orologio permanente

Methodo

  • Struttura sintetica
  • Grafica standardizzata

Analisti

Hugo S.

chargé d'études économiques, Xerfi

Hugo S.

Hugo S. logo 1 Hugo S. logo 2
Mathieu Luinaud

Associate Consultant

Mathieu Luinaud

Mathieu Luinaud logo 1 Mathieu Luinaud logo 2
Education Formation
Robin C.

PhD Industrial transformations

Robin C.

Robin C. logo 1 Robin C. logo 2
Pierre D.

Analyst

Pierre D.

Pierre D. logo 1 Pierre D. logo 2
Arnaud W.
Linkedin logo

Ross Alumni Club France

Arnaud W.

Arnaud W. logo 1 Arnaud W. logo 2
Amaury de Balincourt
Linkedin logo

Analyste de marché chez Businesscoot

Amaury de Balincourt

Amaury de Balincourt logo 1 Amaury de Balincourt logo 2
Pierrick C.

Consultant

Pierrick C.

Pierrick C. logo 1 Pierrick C. logo 2
Maelle V.

Project Finance Analyst, Consulting

Maelle V.

Héloise Fruchard

Etudiante en Double-Diplôme Ingénieur-Manager Centrale

Héloise Fruchard

Héloise Fruchard logo 1 Héloise Fruchard logo 2
Imane E.

EDHEC

Imane E.

Imane E. logo 1 Imane E. logo 2
Vincent D.

Auditeur

Vincent D.

Vincent D. logo 1 Vincent D. logo 2
Eva-Garance T.

Eva-Garance T.

Eva-Garance T. logo 1 Eva-Garance T. logo 2
Michela G.

Market Research Analyst

Michela G.

Michela G. logo 1 Michela G. logo 2
Azelie P.

Market Research Analyst @Businesscoot

Azelie P.

Azelie P. logo 1 Azelie P. logo 2
Cantiane G.

Market Research Analyst @Businesscoot

Cantiane G.

Cantiane G. logo 1 Cantiane G. logo 2
Jules D.

Consultant

Jules D.

Jules D. logo 1 Jules D. logo 2
Alexia V.

Alexia V.

Emil Ohlsson

Emil Ohlsson

Anna O.

Anna O.

Gabriel S.

Gabriel S.