Contenuto dello studio

Lingue disponibili

SINTESI DEL MERCATO

1.1 Definizione e presentazione

Il mercato dell’intimo è un sotto segmento del più ampio mercato dell’abbigliamento, e si distingue in intimo femminile e maschile. La biancheria intima per uomo raggruppa diverse categorie di prodotti, tra cui:

- Mutande

- Boxers

- Slip 

In Italia l’intimo, come del resto il settore dell’abbigliamento, è altamente segmentato, individuando tre categorie nettamente differenti: il lusso, il middle-end e il low-cost. Ognuna delle categorie copra una specifica nicchia di mercato e si rivolge ad una determinata target audience. L’influenza dei social e delle compagne pubblicitarie si rivela estremamente significativa altrettanto nell’intimo maschile, in aggiunta alla proliferazione dei canali distributivi con l’avvento dell’e-commerce che sta progressivamente occupando una quota di mercato maggiore.

Un segmento dinamico, i grandi marchi della lingerie femminile stanno estendendo la loro offerta anche agli uomini e nuovi marchi dedicati alla lingerie maschile, spesso con un posizionamento di nicchia (ad esempio "Made in Italy"), stanno entrando in questo mercato.

1.2 Il mercato dell'intimo al livello globale ed europeo

Il mercato globale dell'intimo maschile valeva **.** miliardi di dollari nel ****, e si prevede che raggiungerà un valore di **.** miliardi di dollari nel ****, con una crescita (***) del *.*% nel periodo. 

Dimensioni del mercato globale dell'intimo maschile Mondo, ****-****, in miliardi di dollari Fonte: Grand View Research

I driver del mercato sono diversi: il ...

1.3 Il mercato italiano

In Italia, il mercato dell'intimo maschile ha registrato negli ultimi anni una tendenza al ribasso: ha generato un fatturato di ***.* milioni di euro nel ****. Tale importo è sceso a ** milioni nel ****.

Produzione venduta di intimo maschile Italia, ****-****, in milioni di euro Fonte: Istat

Il grafico mostra l'evoluzione della produzione venduta di ...

Commercio internazionale di intimo maschile

 Il commercio internazionale di intimo maschile è in crescita. Infatti, negli ultimi * anni sia le imprtazioni che le esposrtazioni hanno subito un aumento, che si è arrestato solo nel ****, a causa della pandemia. Le importazioni infatti, equivalevano a ***.* milioni nel ****, mentre nel **** hanno raggiunto i ***.* milioni di euro, con una crescita del *.*%.

Anche ...

1.5 Impatto del Covid-19

 La pandemia da Covid ** e le restrizioni che ne sono comportate hanno avuto importanti conseguenze per l'economia e l'industria italiana.

Le chiusure imposte dal governo hanno rallentato e in alcuni casi bloccato completamente la produzione in Italia per alcuni mesi. Questo è successo anche nel settore dell'intimo, come ha registrato Istat.

Il ...

ANALISI DELLA DOMANDA

2.1 Panoramica della domanda

Gli Italiani rinomatamente spendono molto in abbigliamento rispetto alla media europea, e per questo possiedono anche un numero maggiore di vestiti, accessori e intimo. Infatti, al **% degli Italiani piace fare acquisti e in media lo fanno almeno una volta al mese.

Secondo il “Global Lifestyle Monitor ****”, l’osservatorio che su base ...

2.2 Driver della domanda

Aumento del reddito disponibile

L'intimo rappresenta un bene necessario per il consumatore: il suo acquisto in quantità maggiori al necessario è quindi guidato dalla disponibilità di reddito del consumatore e dalle nuove tendenze. 

Come mostra il grafico sottostante, il reddito disponibile degli italiani è aumentato negli ultimi anni, ponendo basi economiche favorevoli per ...

2.3 L'emergere della moda etica e sostenibile

Si nota che nelle abitudini di consumo degli italiani sta emergendo una consapevolezza ecologica e sociale: nel ****, infatti, il **% dichiara di aver acquistato abiti realizzati con materiali sostenibili, il **% dichiara di essersi informato sulle caratteristiche di sostenibilità di un marchio e il **% considera di aver preso una decisione ecologica al momento ...

STRUTTURA DEL MERCATO

3.1 Struttura del mercato

Il mercato dell'intimo maschile è composto da diversi attori, nazionali e internazionali, che offrono prodotti di segmentazione diversa nello scenario italiano.

In particolare troviamo i seguenti player:

Attori internazionali che forniscono l'intimo economico, come la manodopera cinese. Made in Italy basic, che offre prodotti a prezzo competitivo ma di tessuti di prima ...

3.2 Catena del valore dell'intimo

3.3 I principali operatori del mercato dell'intimo

I maggiori attori del mercato italiano dell'intimo sono principalmente grandi gruppi internazionali, che comprendono numerosi sottomarche molto importanti nel settore dell'intimo. I gruppi qui inclusi possiedono brand come Yamamay, Tezenis, Intimissimi, Perofil e Cagi.

Tuttavia, il mercato è anche piuttosto frammentato, poichè più del **% delle quote di mercato appartengono a player minori, ...

3.4 Distribuzione

La distribuzione è strettamente associata alla segmentazione del prodotto. A seconda che il prodotto sia economico e di bassa qualità, di medio livello o di lusso, la distribuzione avverrà per canali diversi.

Segmento economico

La maggior parte dei prodotti di questa fascia di può trovare nella grande distribuzione organizzata, in particolare ...

3.5 Calzedonia, il colosso dell'intimo italiano

Il Gruppo Calzedonia è originario del veneto ed è il primo player nell'ambito dell'intimo in Italia e non solo. Calzedonia ha infatti raggiunto un fatturato di *,*** mld di euro nel ****, in crescita del *,*% rispetto al ****. 

Inoltre, lo scorso anno, l’azienda guidata da Sandro Veronesi e a cui fanno capo i marchi Calzedonia, ...

ANALISI DELL'OFFERTA

4.1 Panoramica dell'offerta

Il sito web sfilate.it (***) elenca le diverse scelte dell'intimo maschile :

scelta in termini di modello e di dimensione scelta in termini di stile : i principali marchi di intimo combinano la praticità e le tendenze della moda: Calvin Klein, Dolce scelta in termini di comodità a seconda del materiale utilizzato, ad ...

4.2 Prezzi e intervalli

Sito web e-commerce

Fonte Asos

Low-cost

Middle-end

Fonte Asos 

Lusso

Fonte Asos

4.3 Le aziende italiane

Il mercato dell'abbigliamento da lavoro sta diventando sempre più ristretto, perdendo operatori ogni anno. Tra il **** e il ****, il mercato ha perso quasi il **% dei suoi operatori. Anche il numero delle imprese attive sta diminuendo: molte vegono infatti assorbite dai grandi gruppi internazionali di intimo.

Imprese attive e occupati nel settore ...

4.4 Nuove tendenze dell'offerta

Offerte innovative

Julipet offre un compromesso tra boxer classici e slip con il J-Boxer che garantisce la massima libertà di movimento grazie alla presenza di un leggerissimo slip inserito nella parte anteriore di un boxer in tela di puro cotone.

Offerte che propongono biancheria intima adattata allo sport

*UNDR , SAXX  Intimo ...

NORME E REGOLAMENTI

5.1 Regolamento

Norme di etichettatura  

Secondo il ministero dello Sviluppo Economico, il settore tessile e dell'abbigliamento è disciplinato dal regolamento europeo n. ****/****, che stabilisce norme in materia dell'etichettatura dei prodotti tessili. Nel Regolamento (***) n. ****/**** non ci sono altri obblighi di informazione oltre a quello di indicare sull'etichetta la composizione fibrosa dei prodotti tessili come ...

POSIZIONAMENTO DEGLI ATTORI

6.1 Segmentazione

  • Pompea
  • Calzedonia
  • CSP International
  • Giorgio Armani
  • Hollister
  • PVH Corp
  • H&M Groupe

Per continuare a leggere, compra lo studio completo

Cosa contiene questa analisi di mercato?

  • Quali sono i dati relativi alle dimensioni e alla crescita del mercato?
  • Cosa sta influenzando l'andamento e l'evoluzione del mercato?
  • Quali sono le ultime tendenze che guidano il mercato?
  • Qual'è il posizionamento degli attori di mercato?
  • Cosa distingue le aziende operanti del mercato l'una dall'altra?
  • Segmentazione e profilo delle aziende operanti nel mercato
  • Dati e numeri da una molteplicità di fonti

Methodo

Dati
Analisti 1 settore analizzato
in 40 pagine
Methodo
Controlla

Analisti

  • Le migliori università
  • Il parere degli esperti

Dati

  • Base di dati
  • Stampa
  • Rapporti aziendali

Controlla

  • Aggiornamento continuo
  • Orologio permanente

Methodo

  • Struttura sintetica
  • Grafica standardizzata

Analisti

Hugo S.

chargé d'études économiques, Xerfi

Hugo S.

Hugo S. logo 1 Hugo S. logo 2
Mathieu Luinaud

Associate Consultant

Mathieu Luinaud

Mathieu Luinaud logo 1 Mathieu Luinaud logo 2
Education Formation
Robin C.

PhD Industrial transformations

Robin C.

Robin C. logo 1 Robin C. logo 2
Pierre D.

Analyst

Pierre D.

Pierre D. logo 1 Pierre D. logo 2
Arnaud W.
Linkedin logo

Ross Alumni Club France

Arnaud W.

Arnaud W. logo 1 Arnaud W. logo 2
Amaury de Balincourt
Linkedin logo

Analyste de marché chez Businesscoot

Amaury de Balincourt

Amaury de Balincourt logo 1 Amaury de Balincourt logo 2
Pierrick C.

Consultant

Pierrick C.

Pierrick C. logo 1 Pierrick C. logo 2
Maelle V.

Project Finance Analyst, Consulting

Maelle V.

Héloise Fruchard

Etudiante en Double-Diplôme Ingénieur-Manager Centrale

Héloise Fruchard

Héloise Fruchard logo 1 Héloise Fruchard logo 2
Imane E.

EDHEC

Imane E.

Imane E. logo 1 Imane E. logo 2
Vincent D.

Auditeur

Vincent D.

Vincent D. logo 1 Vincent D. logo 2
Eva-Garance T.

Eva-Garance T.

Eva-Garance T. logo 1 Eva-Garance T. logo 2
Michela G.

Market Research Analyst

Michela G.

Michela G. logo 1 Michela G. logo 2
Azelie P.

Market Research Analyst @Businesscoot

Azelie P.

Azelie P. logo 1 Azelie P. logo 2
Cantiane G.

Market Research Analyst @Businesscoot

Cantiane G.

Cantiane G. logo 1 Cantiane G. logo 2
Jules D.

Consultant

Jules D.

Jules D. logo 1 Jules D. logo 2
Alexia V.

Alexia V.

Emil Ohlsson

Emil Ohlsson

Anna O.

Anna O.

Gabriel S.

Gabriel S.